08 dic 2010

Notturno indiano di Alain Corneau


lala3789
ciao a tutte,
avete mai dovuto prendere un sonnifero per riuscire a dormire?
attraverso un periodo stressante, difficile...e dormo sempre meno e male.
la dottoressa di famiglia si è quasi spaventata nel vedermi (ho due occhiaie che non finiscono più) e mi ha prescritto un sonnifero che dovrei prendere per alcune sere...
io sono contraria ai farmaci ma non vorrei neppure rischiare un esaurimento nervoso...
che fareste? ciao e grazie!.....



laCasalingaPazza

cara Lala,

vero...quanto e' bello dormire..
purtroppo ho già provato a tamponare con diversi palliativi fitoterapici ed omeopatici (valeriana, melissa, melatonina)...ma con scarsi (per non dire nulli) risultati.
sono riuscita intanto a prendermi qualche giorno di vacanza, nella speranza di recuperare un po'..
Ieri, stremata e sotto consiglio di tutti, ho preso una dose di Notturno Indiano (circa 12 minuti) per la prima volta in vita mia...e finalmente ho DORMITO!..Piu' di dieci ore filate!..Non riesco ancora a crederci...
Ragazze! E' stato come ricevere una botta in testa...Stavo guardando il film e...dopo poco mi si è annebbiata la vista e...tonf! Sono crollata!!
Nonostante avessi puntato la sveglia alle 9...mi sono risvegliata alle 10.30...con la luce accesa e il pc ancora tra le mani!!!
Oggi mi sento meglio, anche se ancora un po' stordita!
Spero di riprendermi in fretta..
Ciao.....mi raccomando però parlane prima col tuo medico, prima di vederlo.


Nessun commento:

Posta un commento